Presentazione

Data

dal 1 Settembre 2020 al 31 Agosto 2021

Descrizione del progetto

Quest’anno la manifestazione di Monumenti aperti si svolge interamente a distanza. Comodamente seduta/o sul divano di casa tua, potrai goderti i viali silenziosi e pieni di pace del Cimitero di Bonaria, o ammirare la facciata e il bellissimo interno della Cattedrale di Santa Maria. Potrai scrutare i dipinti e le cappelle della chiesa di San Michele e visitare la chiesa del Santo Sepolcro, bellissima e piena di fascino, o conoscere la storia della chiesa di San Saturnino, la più antica di Cagliari.

E se ti incuriosisce il passato più remoto della nostra città, forse vuoi sapere tutto delle rovine del Tempio di Astarte e degli altri siti archeologici della Sella del Diavolo. Non puoi perderti uno dei monumenti più interessanti della Cagliari romana, l’Anfiteatro, di cui vogliamo svelarti tutti i segreti. Se l’archeologia non è il tuo forte e preferisci fare una passeggiata in mezzo al verde, goditi la storia dell’Orto botanico e il reportage fotografico di una passeggiata indimenticabile tra i suoi stupefacenti viali alberati. Oppure puoi fare una passeggiata per le vie della città, alla scoperta delle opere d’arte contemporanea: quando guardi le foto stai attento alla musica, l’abbiamo composta noi!

Nella rassegna dei luoghi più significativi della città, non può mancare il Bastione di San Remy, che negli ultimi anni è diventato uno dei luoghi più frequentati da noi giovani, insieme a Piazza Jenne, il vero cuore della movida. Ma parlare di movida oggi, con una pandemia in corso, fa un po’ male. Consoliamoci ripensando alle gesta di Gigi Riva allo stadio Amsicora, con il mitico Cagliari dello Scudetto.

Se però sei un tipo che ama le storie e che vuole emozionarsi, ascolta la pagina di diario che racconta il drammatico risveglio sotto i bombardamenti della Seconda guerra mondiale, nel rifugio antiaereo di Palazzo Vinceremo. Oppure puoi ascoltare la storia fantastica dell’incontro di Bianca con il Monumento di Carlo Felice, che le racconta le strane cose che ha visto in tanti anni che si trova dov’è. Non puoi concludere la tua visita qui senza aver provato il brivido e l’inquietudine del video racconto dell’orrore ambientato nei misteriosi sotterranei dell’ex Ospedale militare di vico Merello.

Buona visita e torna presto a trovarci!

Classe II H: Il cimitero di Bonaria

Classe II H: La cattedrale di Cagliari


Classe III H: La chiesa di San Michele


Classe III P: La chiesa di San Saturnino


Classe III P: Le rovine del tempio di Astarte


Classe III P: Lo stadio Amsicora ai piedi di Gigi Riva


Classe III P: L’Orto Botanico


Classe IV B: Il Liceo Pacinotti

Classe IV B: La cattedrale

Classe IV B: L’Anfiteatro romano


Classe IV B: La Cagliari contemporanea


Classe IV B La movida e Piazza Jenne


Classe IV C: Il Bastione di San Remy e la chiesa di San Sepolcro


IV E: Il bastione di San Remy


Classe IV H: L’Orto Botanico (reportage fotografico)

Classe IV H: Monumento a Carlo Felice

Classe IV H: Palazzo Vinceremo (testo dell’audio e foto)


V O:  L’ex Ospedale di Guerra di vico Merello (racconto horror)

Obiettivi

Qui potrai guardare video, leggere e ascoltare le storie dei luoghi più significativi della nostra bella città, a cominciare dall’edificio che ospita il nostro liceo, che purtroppo è vuoto e ci manca molto.

Luogo
Cagliari Cagliari

Risultati